» Master / Corso Post Laurea Master

16a ed. Master in tecniche di rilassamento e psicoterapiche

Psicologia


16a ed. Master in tecniche di rilassamento e psicoterapiche - Centro Studi Panta Rei - Per l'integrazione tra Psicologia, Medicina e Neuroscienze

Sede

Milano (Milano)

Durata

14 lezioni (98 ore) + 4 ore di supervisione individuale (per un totale di 102 ore)

Caratteristica

Intensivo

Attestato

Si potrà ottenere il diploma di specializzazione (specialista in tecniche di rilassamento e psicoterapiche integrate) con attribuzione di un giudizio complessivo superando i relativi esami.

Livello

avanzato

Posti disp.

20

Metodologia

In sede

Fascia oraria

10.00-18.00

Descrizione

              Accreditato E.C.M. (Educazione Continua in Medicina – Ministero della Salute): 50 crediti formativi

                                                             Introduzione al master e destinatari
Questo Master è riservato a laureati in psicologia (laurea di primo e/o secondo livello), psicologi e psicoterapeuti, laureati in medicina con formazione psicologica (specializzati o specializzandi in psicologia clinica, psichiatria, neurologia).
Le parole chiavi sono: base psicofisiologica del rilassamento, capacità di praticare le tecniche su di sé, gestione del paziente e del gruppo, flessibilità nell'applicazione delle tecniche e controindicazioni delle tecniche di rilassamento, progettazione di corsi di rilassamento. Confronto e pratica tra tecniche di modificazione psicologica (rilassamento, biofeedback, ipnosi, meditazione).

                                                 Partecipare al nostro master significa:
• Acquisire tecniche applicate con ottimi risultati in vari ambiti della psicologia (in particolare settore clinico, benessere, sport, lavoro) e utilizzate in tutti i principali orientamenti psicologici (per esempio: approccio cognitivo–comportamentale, sistemico-relazionale, psicoanalisi, umanistico).
• Proiettarsi verso il futuro professionale: la psicologia è integrazione tra gli approcci psicologici e le neuroscienze.

Testimonianze allievi edizioni precedenti
“Il rilassamento è stato per me un grande strumento. Mi ha permesso di scoprire e conoscere meglio me stessa, di comprendere i miei valori fondamentali, di concentrarmi sui miei obiettivi, di vivere appassionatamente il mio lavoro. Mi ha inoltre permesso di camminare nella vita con maggiore serenità ed autostima …” (Valentina Morizio)
“Onestamente non consiglierei il master a tutti, incondizionatamente. Lo consiglio senza dubbio a chi, in questo momento, sente di avere le risorse per aprirsi alla scoperta, o alla riscoperta, di aspetti di sé.” (Sara Girotti)
“Un’esperienza professionalmente stimolante, un lavoro personale intenso e coinvolgente, un percorso impegnativo ...” (Agnese Olivato)
“Questo corso è un vero viaggio interiore, alla scoperta di uno strumento che può donare serenità, stabilità, facendoti ricordare che il tuo corpo è una macchina che funziona benissimo senza le troppe alterazioni umorali a cui inutilmente lo sottoponiamo giornalmente …” (David D. Swan)
“Ci tengo, ora che l'esame è finito, a ringraziarvi per la precisione con cui è stato portato avanti il master, l'attenzione agli aspetti fisiologici, l'evidente competenza e soprattutto l'estrema disponibilità ad accogliere eventuali dubbi e richieste di sostegno. Sono contento anche della severità della prova d'esame, molto più utile delle classiche prove "proforma" a restituirmi l'effettiva efficacia del mio apprendimento. In effetti gran parte della mia contentezza attuale è dovuta al fatto che mi sembra davvero di sapere qualcosa sul rilassamento e aver superato questo tipo di esame mi aiuta a crederci un po' di più” (Matteo Castilletti)
“Dire che le lezioni siano state formative, è utilizzare un eufemismo...sia come energia e positività che trasmettevate come docenti, sia come entusiasmo di approfondire gli argomenti trattati una volta rientrata a casa…” (Adele Callegari)
 “I docenti hanno un modo di insegnare originale ed aderente alle loro personalità.  Sanno, al di là dei contenuti, trasmettere anche passione per questo lavoro, entusiasmo e sete di conoscenza.  Una cosa che ho notato è la totale assenza in loro di "egoismo intellettuale".  Spesso e generosamente vengono condivise esperienze cliniche……” (Sabrina Menozzi)
 “La possibilità di gestire la classe, organizzando e conducendo la lezione in prima persona, avendo feedback immediati sul mio modo di rapportarmi e condurre il gruppo, sono delle prove dal vivo di quello che poi dovrò fare con i futuri gruppi di pazienti che mi troverò ad affrontare……” (Luca Mazzucchelli)
“Bella è stata l’esperienza di questo master. Bella perché completa e concreta, bella perché ci avete dato spunti che mi hanno incuriosita, bella per la vostra apertura, disponibilità e flessibilità” (Marta del Bono)

                                                                 























Programma

Principali argomenti trattati:

A) TECNICHE DI RILASSAMENTO DI BASE:
• Tecnica RMP (Rilassamento Muscolare Progressivo) secondo E. Jacobson.
• Training Autogeno di J. H. Schultz: esercizi del ciclo inferiore (pesantezza, calore, respiro, cuore, plesso solare, fronte fresca, viso, occhi e spalla-nuca, esercizi ridotti). 
• Biofeedback. Principali parametri adoperati: elettromiografia, battito cardiaco, temperatura periferica, conduttanza cutanea. 

B) LE BASI PSICOFISIOLOGICHE DEL RILASSAMENTO:
• Le basi del rilassamento: muscoli scheletrici e loro funzionamento. Tensione e distensione muscolare. 
• Il rilassamento viscerale: i muscoli lisci implicati nel rilassamento.
• I vasi sanguigni: come funzionano e perché sono coinvolti nel rilassamento. 
• La respirazione: i polmoni, la gabbia toracica ed i muscoli associati.
• Il cuore e l’apparato cardiocircolatorio.
• L’apparato gastrointestinale.
• Il Sistema Nervoso Centrale, Periferico ed Autonomo (Simpatico e Parasimpatico)
• Elementi anatomo-fisiologici per la comprensione degli esercizi degli occhi, del volto, delle spalle-nuca.
• Introduzione alla psiconeuroendocrinoimmunologia (modello PNEI). 

C) ASSESSMENT CENTRATO SULLE TECNICHE DI RILASSAMENTO:
• Introduzione al modello multidimensionale cognitivo–comportamentale.
• Biofeedback: base-line (rilevazione psicofisiologica) e verifica dei risultati della pratica del rilassamento sui singoli partecipanti durante il master.

D) CONDUZIONE DEL GRUPPO DI RILASSAMENTO E RELATIVE DINAMICHE PSICOLOGICHE:
• Ogni lezione, ad eccezione della prima, prevede due momenti in cui il gruppo si dedica alla pratica del rilassamento. Uno di questi due momenti sarà gestito dai docenti mentre l’altro sarà gestito, già a partire dalla seconda lezione, dagli allievi che si susseguiranno uno per volta nel corso delle lezioni.

E) INTRODUZIONE ALLE TECNICHE IMMAGINATIVE E DI RISTRUTTURAZIONE COGNITIVA: 
• Gli esercizi di proponimento del Training Autogeno.

F) INTRODUZIONE AL MARKETING APPLICATO ALLA PSICOLOGIA: COME PROGETTARE DEI CORSI DI RILASSAMENTO E COME PUBBLICIZZARLI:
• Introduzione al marketing applicato alla psicologia.
• Come strutturare un corso di rilassamento in modo efficace: strutturazione degli obiettivi, contenuti, costi, individuazione dei migliori ambiti di applicazione delle tecniche di rilassamento.
• Esempi di progetti di successo di corsi di rilassamento.

G) L’APPLICAZIONE DEL RILASSAMENTO NELL’AMBITO CLINICO:
• Casi clinici relativi ai principali disturbi del manuale diagnostico DSM V (Diagnostic and  Statistical  Manual of Mental Disorders) dell’Associazione Psichiatrica Americana).
• Indicazioni e controindicazioni del rilassamento.

H)  LA SPECIALIZZAZIONE PER ALCUNI AMBITI DI INTERVENTO:
 Le tecniche di rilassamento applicate alla psicologia del lavoro (con introduzione al counselling aziendale).
 Le tecniche di rilassamento applicate alla psicologia dello sport (con Introduzione al counselling sportivo e al mental training).  
 Le tecniche di rilassamento applicate alle donne in gravidanza.

I) CONFRONTO ESPERIENZIALE TRA TECNICHE DI RILASSAMENTO E MEDITAZIONE:
                                 “Un percorso interiore di consapevolezza e meditazione”
 L'intenzione nasce dal desiderio di conoscere la natura dell'essere.
 Da dove iniziare? Cosa è conoscere e come conosciamo?
I. La mente è artefice del nostro mondo interiore ed esteriore? Se lo è come lo fa e attraverso quali modalità? Le esperienze attraverso le coscienze sensoriali e la coscienza mentale.
II. Cosa possiamo utilizzare per verificare?
III. Primo raccoglimento meditativo per osservare la mente e il suo funzionamento.
 La pratica interiore si propone come strumento di investigazione, conoscenza e trasformazione.
I. Come possiamo comporre un percorso di investigazione che possa cercare di rispondere alle nostre domande? 
II. La meditazione può essere uno degli strumenti. Cos'è la meditazione? Quali sono i principali percorsi meditativi.
III. La meditazione di concentrazione che aiuta a stabilizzare la mente. Cos'è e come praticarla. A cosa è utile?
IV. Esperienza di meditazione di concentrazione.
 Cos'è la consapevolezza. I vari livelli della consapevolezza.
I. La meditazione di consapevolezza aiuta a investigare la natura dell'essere. Cos'è e come si pratica. A cosa è utile?
II. Esperienza di meditazione di consapevolezza.
 Le qualità dell'essere al servizio di se stessi e dell'umanità.
I. La meditazione sulle qualità interiori. Cosa è e come praticarla.
II. Lo scopo della meditazione sulle qualità interiori.

L) CONFRONTO ESPERIENZIALE TRA TECNICHE DI RILASSAMENTO E IPNOSI:
• Introduzione all’ipnosi: cosa è ipnosi? Cosa non è ipnosi? Giudizi e pregiudizi sull’ipnosi. In che cosa differisce dalle tecniche di rilassamento?
• Definizione di trance e di suggestione. 
• La fenomenologia dell’ipnosi.
• Cenni sulla storia dell’ipnosi.
• Principali applicazioni dell’ipnosi.
• Esempi di tecniche di induzione di trance direttiva e non direttiva. 
• Esperienze pratiche di ipnosi.
• Introduzione alla nuova ipnosi Eriksoniana.
• La trance come fenomeno naturale (common everyday trance) e non direttiva. Il concetto di rapport e il ruolo del terapeuta. Setting terapeutico: un approccio flessibile e creativo. Un nuovo concetto di resistenza. Letture e studio di racconti di Milton H. Erickson. La tecnica paradossale.

Rivolto a

Laureati in psicologia

Requisiti

Laurea in psicologia almeno triennale.

Modalità di selezione e iscrizioni

Per accedere al master è necessario, dopo aver fatto pervenire un curriculum vitae e la richiesta di partecipazione al Centro (ad info@pantarei2000.it), sostenere un colloquio finalizzato all’analisi delle aspettative, attitudini, motivazioni, controindicazioni psicofisiche alla partecipazione, eventuali dubbi del partecipante e chiarimenti sul programma del master. 



Obiettivi

Partecipare al nostro master significa:
• Acquisire tecniche applicate con ottimi risultati in vari ambiti della psicologia (in particolare settore clinico, benessere, sport, lavoro) e utilizzate in tutti i principali orientamenti psicologici (per esempio: approccio cognitivo–comportamentale, sistemico-relazionale, psicoanalisi, umanistico).
• Proiettarsi verso il futuro professionale: la psicologia è integrazione tra gli approcci psicologici e le neuroscienze.

Sbocchi occupazionali

Psicologia del benessere, psicologia clinica, psicologia dello sport e del lavaro

Note

Per ulteriori informazioni:
tel: +39/031/565449 -  +39/338/7674619  - info@pantarei2000.it

Allegati

  rilassamento16.pdf

RICHIEDI INFO
Prezzo 1571 euro Iva esclusa
- RICHIESTA INFORMAZIONI -
Ho letto e accetto
Il portale Scuolaecorsi.it è di proprietà della società Shareservice , con sede in Via  Monte Bianco 21, 76123 Andria BT - P.IVA 07620020722. Chiunque volesse utilizzare e accedere ai servizi, ai contenuti e alle funzionalità del portale, sono soggetti ai Termini e alle condizioni d'uso qui descritti, percio’  tutti gli utenti che intendano usufruire delle funzionalità del sito possono  prenderne visione. Scuolaecorsi.it è un portale che  permette agli utenti visitatori di accedere a informazioni relative a corsi e attività formative inserite direttamente dai centri di formazione, scuole, università, agenzie formative, centri sportivi, palestre, etc.

Chi sono gli Utenti
Gli utenti del portale sono coloro che lo utilizzano, cioè’ i referenti dei centri formativi iscritti o visitatori del sito interessati alle offerte formative. Gli utenti  accedono ai servizi gratuitamente , tranne che per le funzionalità di pubblicazione dei corsi, il cui servizio è legato alla sottoscrizione di un pacchetto di abbonamento, seguito comunque da una prova gratuita. Al termine della prova non sussiste alcun obbligo di adesione ai serivizi a pagamento, nè esiste in Scuolaecorsi.it alcuna forma di tacito rinnovo, sia per la prova gratuita sia per gli abbonamenti trimestrali e annuali. Consultare le proposte formative ed effettuare richieste di informazione ai centri non richiede registrazione. In caso di utilizzo di altre funzionalità del portale e’  richiesta’ la registrazione e tale necessità viene segnalata e l’ utente  sarà responsabile di fornire informazioni veritiere e lecite. Dopo la registrazione, all’utente può essere fornita una password della quale sarà responsabile, impegnandosi a fare della stessa un uso appropriato . Uso del portale L’utente, nel caso di navigazione o di utilizzo degli strumenti e dei servizi offerti da ScuolaeCorsi.it, accetta tacitamente l’adempimento delle Condizioni legali del Servizio e le norme sulla Privacy. Saranno perseguiti a norma di legge chiunque sfrutti a fini commerciali i servizi offerti da Scuolaecorsi.it . L'utente accetta il fatto che l'utilizzo delle informazioni e dei servizi contenuti su Scuolaecorsi.it è a proprio esclusivo rischio e sotto la sua responsabilità e si impegna a farne uso in conformità alla legge, alla buona fede, al buon costume, all'ordine pubblico e alle presenti condizioni d'uso. E' dunque vietato qualunque utilizzo del portale e dei servizi e contenuti in esso presenti per scopi diversi da quelli previsti dalla società detentrice della titolarità del portale. Shareservice si riserva di interrompere e/o di revocare l'accesso alle funzionalità del portale in qualunque momento e senza preavviso a qualunque utente che non rispetti il presente regolamento vigente.

Proprietà intellettuale
La Shareservice è la titolare di tutti i diritti di proprietà intellettuale e industriale del portale e delle pagine web rientranti sotto il dominio Scuolaecorsi.it In virtù delle normative vigenti in materia di proprietà intellettuale, ad ogni utente è espressamente proibito riprodurre, distribuire, modificare e comunicare al pubblico la totalità o una parte dei contenuti del portale, salvo previa autorizzazione della  Shareservice.

Responsabilità legate alla pubblicazione delle offerte formative
Shareservice non è in alcun modo responsabile per le informazioni inserite all'interno del portale e per i prodotti e servizi offerti o forniti attraverso le funzionalità del portale da parte di persone fisiche o giuridiche. Shareservice declina ogni responsabilità sui dati pubblicati, quali : fotografie, loghi, immagini, testi, filmati, file audio, documenti, ecc, . Shareservice non può dunque essere ritenuta responsabile per la pubblicazione da parte degli utilizzatori dei servizi del portale di dati e materiali coperti da copyright.  Shareservice declina ogni responsabilità in merito al contenuto, alla veridicità e alla rispondenza alle disposizioni presenti nelle presenti condizioni d'uso.

Le offerte formative presenti su Scuolaecorsi.it vengono pubblicate da centri formativi e la pubblicazione degli stessi non implica alcuna forma di garanzia da parte di Shareservice il qual’ è non e’ responsabile della veridicità, della correttezza, della completezza, della normativa in materia di privacy e/o di alcun altro aspetto dei contenuti inseriti dai centri eroganti le offerte formative pubblicate.   
Gli utenti utilizzano i servizi di Scuolaecorsi.it a proprio rischio, Shareservice non è responsabile nei confronti di alcuna parte per controversie legali/civili o amministrative, danni indiretti, specifici, incidentali, punitivi, cauzionali o consequenziali (a titolo esemplificativo ma non esclusivo: danni in caso di impossibilità di utilizzo o accesso ai servizi, perdita o corruzione di dati, di profitti, di clientela, interruzioni dell’attività o simili), causati dall’utilizzo o dall’impossibilità di utilizzare i servizi del portale. Shareservice non può essere ritenuta responsabile in caso di malfunzionamenti dei servizi, causati da problemi tecnici su macchinari, server, router, linee telefoniche, reti telematiche, ecc. di sua proprietà o di società selezionate per offrire i servizi, oppure perdite di dati, diffusione accidentale di dati personali o sensibili, e qualsiasi altro tipo di danno verificatosi a seguito di attacchi da parte di pirati informatici, ladri, hacker, cracker, virus, ecc. Shareservice non può garantire all'utente introiti sicuri derivanti  dai servizi del portale. Pubblicando i propri contenuti sul portale Scuolaecorsi.it, l’Utente dichiara di essere il legittimo titolare dei diritti di proprietà intellettuale e industriale o di essere autorizzato alla distribuzione e comunicazione pubblica dei contenuti stessi. L'utente autorizza altresì Shareservice, senza limiti di tempo, alla riproduzione, distribuzione e comunicazione pubblica dei contenuti inseriti sul portale attraverso qualsiasi mezzo fisico o elettronico.

L’utente accetta espressamente che i contenuti e le informazioni inserite possano essere pubblicate su social network (Facebook, Twitter , Google Plus, LInkedin ) e indicizzate su Google e altri motori di ricerca e/o siti partner di Scuolaecorsi.it.

Esclusione dai servizi Shareservice si riserva il diritto di interdire l'accesso alle funzionalità di Scuolaecorsi.it, in via permanente o anche temporanea, a sua sola ed esclusiva discrezione. Gli Utenti destinatari del provvedimento di esclusione saranno tempestivamente informati di tale decisione e non potranno successivamente tentare di accedere al sito sotto diverso nome o a mezzo di altri Utenti.
L'Utente risponderà dei danni di qualsiasi tipo che Shareservice potrebbe subire, direttamente o indirettamente, come conseguenza di qualsiasi violazione degli obblighi derivati dalle Condizioni d'uso relativamente all’utilizzo del portale Scuolaecorsi.it.

Privacy e finalità di utilizzo dei dati I dati raccolti da Shareservice relativamente agli utenti registrati al portale, verranno trattati in accordo con la privacy policy del portale e verranno utilizzati esclusivamente per le seguenti finalità:
  • migliorare la pertinenza delle offerte formative sottoposte all'attenzione dell'utente con le sue caratteristiche personali e i suoi interessi in ambito di formazione
  • stabilire contatti tra l'utente e i centri formativi allo scopo di far conoscere all'utente i servizi maggiormente compatibili con il bisogno manifestato tramite l'utilizzo del portale
  • fornire agli utenti informazioni aggiornate sulle proposte formative
  • effettuare comunicazioni promozionali e informative relative agli interessi dell'utente nell'ambito della formazione e di altri ambiti commerciali.
Uso di Cookie L'utente, accedendo e quindi usufruendo dei servizi di scuolaecorsi.it, accetta l'uso di cookies. Tali strumenti sono utilizzati dal sistema fin dal primo accesso per direzionare la navigazione dell'utente verso la provincia di interesse e vengono utilizzati dal sistema unicamente per effettuare analisi statistiche e di comportamento. L'utente può in qualunque momento eliminare tali cookies e disattivarli per il futuro.

Centro Studi Panta Rei - Per l'integrazione tra Psicologia, Medicina e Neuroscienze

Visualizza sito »
Via De Amicis, 4 Casnate con Bernate
   Mostra numero telefono

Maria Cristina Foglia Manzillo: Nunzio Nasti;  Cathia Aldeghi;  Nanni Deambrogio; Silvia Giacosa
Maria Cristina Foglia Manzillo: Nunzio Nasti; Cathia Aldeghi; Nanni Deambrogio; Silvia Giacosa

Maria Cristina Foglia Manzillo; psicologa e psicoterapeuta di orientamento cognitivo-comportamentale iscritta all‘Albo degli Psicologi della Lombardia, libero professionista, socio fondatore, docente, supervisore co-responsabile del Centro Studi Panta Rei. E’ iscritta alla facoltà di medicina dell’Università dell’Insubria – Varese. E’ responsabile della didattica del Master in psicodiagnostica e counselling con approccio integrato organizzato dallo stesso Centro, e direttrice di questo master. Si interessa specificamente della psicofisiologia clinica. 2) Nunzio Nasti; psicologo e psicoterapeuta di orientamento cognitivo-comportamentale iscritto all‘Albo degli Psicologi della Lombardia, libero professionista, socio fondatore, docente, supervisore e co-responsabile del Centro Studi Panta Rei. E’ direttore del Master in counselling integrato organizzato dallo stesso Centro. Relatore e docente in conferenze e corsi in tecniche di rilassamento. 3) Cathia Aldeghi; psicologa, iscritta all’Albo degli Psicologi della Lombardia, master in tecniche di rilassamento e Master in counselling clinico e di comunità cognitivo-comportamentale con approccio integrato presso il Centro Studi Panta Rei, libero professionista. Si occupa di psicologia clinica e scolastica, di orientamento professionale e di formazione. 4) Nanni Deambrogio; Master in studi buddhisti (tradizione tibetana Ghelugpa). Studioso e praticante della tradizione buddhista Theravada tailandese e birmana. Ha effettuato ritiri in gruppo e lunghi ritiri di meditazione solitaria secondo vari approcci tibetani e Theravada. Praticante della tradizione Dzogchen della pura consapevolezza appresa dai maestri Sogyal Rinpoche, Namkhai Norbu, Tzoknyi Rinpoche e James Low. Cofondatore dell’associazione Mindfulness Project che esplora il confronto tra ricerca occidentale e buddhista sulla mente. Docente nella scuola di counseling della stessa associazione. Tiene seminari e docenze sulla psicologia buddhista e la pratica meditativa in facoltà universitarie e scuole di psicoterapia. Formazione Foundation nel Core Process Psycotherapy del Karuna Institute. Insegnante di Tai Ji secondo il metodo danzato del maestro Al Huang Chugliang. 5) Silvia Giacosa; psicologa formata in psicoterapia ipnotica e ostetrica. Presidente dell’AMISI (Associazione Medica Italiana per lo Studio dell’Ipnosi), Direttore della Scuola Europea di Psicoterapia Ipnotica, Segretario della SIIC (Società Italiana di Ipnosi Clinica) della quale è associato fondatore. Segretaria di Redazione della Rivista Italiana di Ipnosi e Psicoterapia Ipnotica e per la stessa Rivista cura la rubrica Casi clinici. Allieva e collaboratrice del Caposcuola della Psicoterapia ipnotica italiana, prof. Giampiero Mosconi, per più di 30 anni, è autrice di numerosi lavori scientifici, tra i quali il Terzo Manifesto Teorico Didattico di AMISI Principi di teoreticità e di prassi nella Psicoterapia Ipnotica Neo-ericsoniana.


Condividi il corso
Seguici su