» Corso di formazione Corso

Corso avanzato di progettazione fotografica

Fotografia


Corso avanzato di progettazione fotografica - Macula - Centro Internazionale di Cultura Fotografica

Sede

Pesaro (Pesaro e Urbino)

Durata

21 ore (8 incontri)

Caratteristica

Laboratorio

Attestato

Attestato di frequenza

Livello

medio

Posti disp.

max 15

Metodologia

In sede

Fascia oraria

dal 6 novembre al 4 dicembre 2016; domenica ore 16.00 - 18.00 / lunedì ore 21.00 - 23.00

Descrizione

La tecnica è essenziale per tradurre nell’immagine più appropriata e intensa ciò che sentiamo e vogliamo dire, piegando il linguaggio fotografico alle nostre esigenze espressive. Ma la tecnica viene dopo. Prima di ‘scattare’ è necessario prendere coscienza della nostra visione del mondo e del bisogno di darle forma. Dunque, dobbiamo innanzitutto ‘saper vedere’ dentro noi stessi e attraverso l’obiettivo, affinando il nostro sguardo e facendo tesoro della lezione dei grandi maestri del passato, per i quali ogni scelta stilistica, ogni dettaglio dell’immagine non è mai casuale ma costituisce la soluzione a un preciso e urgente problema espressivo

Programma

Calendario e programma

1° incontro (uscita fotografica e analisi lavori) - domenica 6 novembre ore 15.00 - 18.00
Sguardo e visione: visione, non solamente come sintesi di un insieme di percezioni sensoriali ma come facoltà conoscitiva superiore, in grado di restituire un’immagine che sia frutto di un’elaborazione interiore, di un ascolto prima ancora che di uno sguardo.

2° incontro (storia ed estetica del linguaggio fotografico) - lunedì 7 novembre ore 21.00 - 23.00
Tecniche di costruzione e montaggio 1: dalle teorie del foto-racconto di Luigi Crocenzi al libro fotografico. Letture dei foto-libri American photographs (Walker Evans), New York (William Klein) e Cara Parma (Carlo Bavagnoli).

3° incontro (uscita fotografica e analisi lavori) - domenica 13 novembre ore 15.00 - 18.00
Raccontare con le immagini: come nell’atto del parlare o dello scrivere si sceglie una parola piuttosto che un’altra, dando vita ad un processo di selezione e combinazione che genera strutture linguistiche di senso compiuto, così nell’atto del fotografare si sceglie che cosa vedere, che cosa far vedere e come farlo vedere. Elaborazione e montaggio di un racconto fotografico a tema.

4° incontro 
(storia ed estetica del linguaggio fotografico) - lunedì 14 novembre ore 21.00 - 23.00
Tecniche di costruzione e montaggio 2: viaggio all'interno dell'uomo. Narrazione ed espressione nell'opera di Giovanni Marrozzini, Michele Battistelli e Francesca Woodman.

5° incontro (uscita fotografica e analisi lavori) - domenica 20 novembre ore 15.00 - 18.00
Fotografare l’umanità: come raccontare l’“essere umano”? Cogliere e rappresentare gesti ed espressività che caratterizzano le persone partendo da una tematica individuale.

6° incontro (storia ed estetica del linguaggio fotografico) - lunedì 21 novembre ore 21.00 - 23.00
Il ritratto come analisi dell'altro e del Sé:  la tecnica, l'espressione e gli elementi di un ritratto attraverso le indagini dei grandi fotografi del Novecento. 

7° incontro (uscita fotografica e analisi lavori) - domenica 27 novembre ore 15.00 - 18.00
Fotografare il vuoto: ridurre al minimo essenziale gli elementi di una fotografia è un esercizio che aiuta ad individuare i punti di forza dell’immagine. Costruzione ed associazione di immagini “elementari”.

8° incontro (uscita fotografica e analisi lavori) - domenica 4 dicembre ore 15.00 - 18.00
Il lavoro di gruppo: mettere insieme più sensibilità finalizzandole ad un progetto comune è un esercizio complesso ma estremamente stimolante. Ne risulterà un elaborato incisivo, frutto di una molteplicità di sguardi, ed un sicuro arricchimento per ognuno.

Rivolto a

appassionati di fotografia, fotografi

Requisiti

Conoscenza della tecnica fotografica di base, disponibilità di una fotocamera digitale

Obiettivi

Attraverso l'alternanza di incontri pratici e teorici (storia ed estetica della fotografia) il corso intende fornire gli strumenti per avvalersi del linguaggio fotografico in maniera più creativa e consapevole, attraverso un percorso pratico di “educazione alla visione”, affinché l’atto del fotografare sia rappresentativo e non imitativo, frutto di una vera e propria scelta culturale e stilistica.

Sbocchi occupazionali

Nell'ambito della professione fotografica

Note

Iscrizioni entro il 2 novembre

Allegati

  manifesto-per-web.jpg

RICHIEDI INFO
Prezzo 150 euro Iva inclusa
- RICHIESTA INFORMAZIONI -
Ho letto e accetto
Il portale Scuolaecorsi.it è di proprietà della società Shareservice , con sede in Via  Monte Bianco 21, 76123 Andria BT - P.IVA 07620020722. Chiunque volesse utilizzare e accedere ai servizi, ai contenuti e alle funzionalità del portale, sono soggetti ai Termini e alle condizioni d'uso qui descritti, percio’  tutti gli utenti che intendano usufruire delle funzionalità del sito possono  prenderne visione. Scuolaecorsi.it è un portale che  permette agli utenti visitatori di accedere a informazioni relative a corsi e attività formative inserite direttamente dai centri di formazione, scuole, università, agenzie formative, centri sportivi, palestre, etc.

Chi sono gli Utenti
Gli utenti del portale sono coloro che lo utilizzano, cioè’ i referenti dei centri formativi iscritti o visitatori del sito interessati alle offerte formative. Gli utenti  accedono ai servizi gratuitamente , tranne che per le funzionalità di pubblicazione dei corsi, il cui servizio è legato alla sottoscrizione di un pacchetto di abbonamento, seguito comunque da una prova gratuita. Al termine della prova non sussiste alcun obbligo di adesione ai serivizi a pagamento, nè esiste in Scuolaecorsi.it alcuna forma di tacito rinnovo, sia per la prova gratuita sia per gli abbonamenti trimestrali e annuali. Consultare le proposte formative ed effettuare richieste di informazione ai centri non richiede registrazione. In caso di utilizzo di altre funzionalità del portale e’  richiesta’ la registrazione e tale necessità viene segnalata e l’ utente  sarà responsabile di fornire informazioni veritiere e lecite. Dopo la registrazione, all’utente può essere fornita una password della quale sarà responsabile, impegnandosi a fare della stessa un uso appropriato . Uso del portale L’utente, nel caso di navigazione o di utilizzo degli strumenti e dei servizi offerti da ScuolaeCorsi.it, accetta tacitamente l’adempimento delle Condizioni legali del Servizio e le norme sulla Privacy. Saranno perseguiti a norma di legge chiunque sfrutti a fini commerciali i servizi offerti da Scuolaecorsi.it . L'utente accetta il fatto che l'utilizzo delle informazioni e dei servizi contenuti su Scuolaecorsi.it è a proprio esclusivo rischio e sotto la sua responsabilità e si impegna a farne uso in conformità alla legge, alla buona fede, al buon costume, all'ordine pubblico e alle presenti condizioni d'uso. E' dunque vietato qualunque utilizzo del portale e dei servizi e contenuti in esso presenti per scopi diversi da quelli previsti dalla società detentrice della titolarità del portale. Shareservice si riserva di interrompere e/o di revocare l'accesso alle funzionalità del portale in qualunque momento e senza preavviso a qualunque utente che non rispetti il presente regolamento vigente.

Proprietà intellettuale
La Shareservice è la titolare di tutti i diritti di proprietà intellettuale e industriale del portale e delle pagine web rientranti sotto il dominio Scuolaecorsi.it In virtù delle normative vigenti in materia di proprietà intellettuale, ad ogni utente è espressamente proibito riprodurre, distribuire, modificare e comunicare al pubblico la totalità o una parte dei contenuti del portale, salvo previa autorizzazione della  Shareservice.

Responsabilità legate alla pubblicazione delle offerte formative
Shareservice non è in alcun modo responsabile per le informazioni inserite all'interno del portale e per i prodotti e servizi offerti o forniti attraverso le funzionalità del portale da parte di persone fisiche o giuridiche. Shareservice declina ogni responsabilità sui dati pubblicati, quali : fotografie, loghi, immagini, testi, filmati, file audio, documenti, ecc, . Shareservice non può dunque essere ritenuta responsabile per la pubblicazione da parte degli utilizzatori dei servizi del portale di dati e materiali coperti da copyright.  Shareservice declina ogni responsabilità in merito al contenuto, alla veridicità e alla rispondenza alle disposizioni presenti nelle presenti condizioni d'uso.

Le offerte formative presenti su Scuolaecorsi.it vengono pubblicate da centri formativi e la pubblicazione degli stessi non implica alcuna forma di garanzia da parte di Shareservice il qual’ è non e’ responsabile della veridicità, della correttezza, della completezza, della normativa in materia di privacy e/o di alcun altro aspetto dei contenuti inseriti dai centri eroganti le offerte formative pubblicate.   
Gli utenti utilizzano i servizi di Scuolaecorsi.it a proprio rischio, Shareservice non è responsabile nei confronti di alcuna parte per controversie legali/civili o amministrative, danni indiretti, specifici, incidentali, punitivi, cauzionali o consequenziali (a titolo esemplificativo ma non esclusivo: danni in caso di impossibilità di utilizzo o accesso ai servizi, perdita o corruzione di dati, di profitti, di clientela, interruzioni dell’attività o simili), causati dall’utilizzo o dall’impossibilità di utilizzare i servizi del portale. Shareservice non può essere ritenuta responsabile in caso di malfunzionamenti dei servizi, causati da problemi tecnici su macchinari, server, router, linee telefoniche, reti telematiche, ecc. di sua proprietà o di società selezionate per offrire i servizi, oppure perdite di dati, diffusione accidentale di dati personali o sensibili, e qualsiasi altro tipo di danno verificatosi a seguito di attacchi da parte di pirati informatici, ladri, hacker, cracker, virus, ecc. Shareservice non può garantire all'utente introiti sicuri derivanti  dai servizi del portale. Pubblicando i propri contenuti sul portale Scuolaecorsi.it, l’Utente dichiara di essere il legittimo titolare dei diritti di proprietà intellettuale e industriale o di essere autorizzato alla distribuzione e comunicazione pubblica dei contenuti stessi. L'utente autorizza altresì Shareservice, senza limiti di tempo, alla riproduzione, distribuzione e comunicazione pubblica dei contenuti inseriti sul portale attraverso qualsiasi mezzo fisico o elettronico.

L’utente accetta espressamente che i contenuti e le informazioni inserite possano essere pubblicate su social network (Facebook, Twitter , Google Plus, LInkedin ) e indicizzate su Google e altri motori di ricerca e/o siti partner di Scuolaecorsi.it.

Esclusione dai servizi Shareservice si riserva il diritto di interdire l'accesso alle funzionalità di Scuolaecorsi.it, in via permanente o anche temporanea, a sua sola ed esclusiva discrezione. Gli Utenti destinatari del provvedimento di esclusione saranno tempestivamente informati di tale decisione e non potranno successivamente tentare di accedere al sito sotto diverso nome o a mezzo di altri Utenti.
L'Utente risponderà dei danni di qualsiasi tipo che Shareservice potrebbe subire, direttamente o indirettamente, come conseguenza di qualsiasi violazione degli obblighi derivati dalle Condizioni d'uso relativamente all’utilizzo del portale Scuolaecorsi.it.

Privacy e finalità di utilizzo dei dati I dati raccolti da Shareservice relativamente agli utenti registrati al portale, verranno trattati in accordo con la privacy policy del portale e verranno utilizzati esclusivamente per le seguenti finalità:
  • migliorare la pertinenza delle offerte formative sottoposte all'attenzione dell'utente con le sue caratteristiche personali e i suoi interessi in ambito di formazione
  • stabilire contatti tra l'utente e i centri formativi allo scopo di far conoscere all'utente i servizi maggiormente compatibili con il bisogno manifestato tramite l'utilizzo del portale
  • fornire agli utenti informazioni aggiornate sulle proposte formative
  • effettuare comunicazioni promozionali e informative relative agli interessi dell'utente nell'ambito della formazione e di altri ambiti commerciali.
Uso di Cookie L'utente, accedendo e quindi usufruendo dei servizi di scuolaecorsi.it, accetta l'uso di cookies. Tali strumenti sono utilizzati dal sistema fin dal primo accesso per direzionare la navigazione dell'utente verso la provincia di interesse e vengono utilizzati dal sistema unicamente per effettuare analisi statistiche e di comportamento. L'utente può in qualunque momento eliminare tali cookies e disattivarli per il futuro.

Macula - Centro Internazionale di Cultura Fotografica

Visualizza sito »
Via Clementi Pesaro
   Mostra numero telefono

Alessandro Giampaoli e Marco Andreani
Alessandro Giampaoli e Marco Andreani

Alessandro Giampaoli Artista, fotografo. Dopo gli studi classici inizia il suo percorso di ricerca nel campo delle arti visive, dedicandosi a disegno, pittura e fotografia. Diplomatosi presso l’Accademia di Belle Arti di Urbino, completa il suo percorso formativo all’Istituto Europeo di Design di Milano. Dal 1992 lavora come fotografo professionista, direttore artistico e redattore freelance, partecipando a progetti editoriali, discografici e teatrali. Alla prima personale, nel 2000, seguono numerose mostre in gallerie d’arte e spazi istituzionali. Nel 2006 realizza una serie di percorsi didattici ed espositivi per conto della Facoltà di Architettura dell’Università “La Sapienza” di Roma. L’anno seguente presenta Le radici del cielo, mostra dalla quale verrà editato l’omonimo volume fotografico. Con la serie successiva, Il volo, tra il 2009 e il 2010 ottiene importanti riconoscimenti al Prix De La Photographie Paris (Px3) e ai Black & White Spider Awards. Nel 2011 ha esposto a Milano, Madrid, Shanghai, San Pietroburgo ed è stato selezionato tra gli artisti della Regione Marche partecipanti alla 54° Biennale di Venezia. Marco Andreani Ricercatore e storico della fotografia. Dopo aver praticato per diversi anni la fotografia in bianco e nero in camera oscura, nel 2005 si laurea in Lettere Moderne all’Università di Bologna, con una tesi sui rapporti tra avanguardie, letteratura e fotografia. Nel 2006 cura e traduce, insieme a Roberto Signorini, L’immagine precaria. Sul dispositivo fotografico, di Jean Marie Schaeffer (CLUEB, Bologna). Si occupa dell’opera di Mario Giacomelli, lavorando al riordino dei documenti del suo archivio di Senigallia insieme a Katiuscia Biondi, nipote dell’artista. Nel 2009 consegue il Dottorato di Ricerca in Storia della Fotografia presso il Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Parma, con una tesi sui rapporti tra Giacomelli, Luigi Crocenzi e la fotografia italiana del dopoguerra. Presenta queste sue ricerche ad alcuni convegni in Italia, Stati Uniti, Belgio, Svizzera e Inghilterra (Enlightening Encounters between Photography and Italian Literature, Toronto University Press, 2015). Per conto della Treccani ha redatto le voci di alcuni fotografi all'interno del Dizionario Biografico degli Italiani. E' docente di Tecniche fotografiche presso il Liceo Scientifico G. Marconi di Pesaro.


Condividi il corso
Seguici su